Aliberti, a Scafati Fi primo partito - Le Cronache Ultimora

Il sindaco di Scafati Pasquale Aliberti (FI) esprime soddisfazione per il risultato raggiunto da Forza Italia nel Comune da lui amministrato. “In citta’ il voto e’ stato probabilmente anche una testimonianza di affetto rispetto a questo anno di governo della citta’ perche’ siamo stati premiati in modo stratosferico” ha commentato “Siamo il primo partito al 23% rispetto a tutti gli altri partiti che sono calati rispetto alle percentuali nazionali e a quelle del collegio. I nostri voti erano frutto di un radicamento. A Scafati Tajani, dopo Napoli, e’ la citta’ dove ha preso più voti di tutta la circoscrizione perche’ ha superato i 2mila voti. Fulvio Martusciello, dopo Napoli, credo sia la citta’ dove abbia preso piu’ voti: ha preso 1.900 preferenze, la Vuolo 1.100, la Ballone 650 voti. Questo dimostra che esiste una classe dirigente e che c’ e’ anche un legame e un affetto verso la politica del fare che e’ quella che riproduce il consenso al di la’ delle vicende nazionali che possono orientare l’ elettorato a destra o a sinistra a seconda dei momenti. C’ e’ stato il momento della Lega, oggi c’e’ quello della Meloni. Domani non si sa. Bisogna costruire una classe dirigente che sia capace di dare risposte ai cittadini e che metta sopratutto il cittadino nella condizione di avere la consapevolezza di essere amministrato da chi conosce i meccanismi del governo di una citta’”.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *